Lettera di Mauro Zago per fine mandato

Cari Soci,
Gentili Colleghe/i,

con la fine dell’anno si chiude il mandato dell’attuale Consiglio Direttivo e, con esso, il mio mandato di Presidente della nostra Società.

Desidero esprimere a tutti voi il mio grazie, per il privilegio di aver potuto servire questa Società così prestigiosa e per il contributo che avete dato, ciascuno per quanto era nelle sue possibilità, alla sua crescita.
Non è stato facile, e non solo per la pandemia che ha sconvolto le nostre esistenze.
Nonostante tutte le difficoltà, non si può negare che abbiamo ottenuto alcuni importanti risultati.

Abbiamo dimostrato a noi stessi, ai nostri Soci e alla comunità scientifica di essere un soggetto capace di iniziativa e degno di credito.
Il nostro Congresso di Verona, nell’ottobre 2019, ha superato le attese e suscitato un fermento societario che non si percepiva da molto tempo. Quanto accaduto a livello planetario ci ha impedito di dare seguito alle iniziative, tante, già in corso o pianificate.

Abbiamo però intuito, in anticipo e prima di altri, l’utilità di una formazione via web nella congiuntura che ancora viviamo, realizzando 7 Webinar di successo, il primo Congresso Virtuale delle Società scientifiche chirurgiche italiane a fine giugno, il nostro 48° Congresso online nell’ottobre scorso.

Allegate, alcune slides che ho presentato all’ultimo CD, che mettono a fuoco i punti salienti del nostro cammino in questi due anni.

Non servono commenti, sono fatti e di quello che abbiamo realizzato dobbiamo tutti essere soddisfatti.
I progetti e le iniziative interrotte dalla pandemia e quelle incompiute, che inevitabilmente ci sono state, non devono essere occasione di rammarico, ma stimolo per una rinnovata disponibilità, che personalmente rinnovo.

Siamo anche diventati “social”: abbiamo un canale Telegram (250 membri del canale “SICUT&amici”), una pagina Facebook (circa 700 followers), un account Twitter, un canale YouTube della SICUT. Lì trovate le registrazioni dei webinar, al quale potete accedere attraverso il sito, anch’esso con fatica riammodernato, superando una staticità che era divenuta cronica.
Nonostante l’assenza di eventi in presenza, storicamente forieri di nuovi soci, i numeri degli associati mantengono una tendenza positiva.

Abbiamo quindi insieme contribuito a dare ulteriore visibilità e credibilità alla SICUT, sempre più riconosciuta come un interlocutore autorevole.

Personalmente, ho la certezza e l’orgoglio di aver servito la SICUT in modo disinteressato.

Passo il testimone al prossimo Presidente, Massimo Chiarugi.
Sono certo, non soltanto perché voi lo avete scelto, ma per la sua visione e dedizione, che la sua presidenza sarà un’altra tappa importante e positiva per la nostra Società.

Permettetemi un ringraziamento particolare al CD che ha lavorato con me in questi due anni, e a tutti i consiglieri, delegati e delegati regionali che hanno interpretato in modo propositivo e proattivo il loro ruolo. Senza il lavoro e la fatica di tutti loro, non avremmo potuto fare alcun passo avanti.

Al nuovo Consiglio Direttivo, rinnovato nell’ottobre scorso, i migliori auguri di buon lavoro.

Ringraziandovi di nuovo per quanto avete fatto e per il contributo che ancora vorrete dare alla SICUT, a voi e alle vostre famiglie i miei migliori auguri di Buon Natale e di un fecondo 2021!